Cine-fórum in lingua spagnola

L’uso della creatività attraverso il linguaggio audiovisivo risulta un primo passo in cui si conosce come alfabetizzazione o educazione al cinema.
Oggi è difficile attrarre l’attenzione degli alunni mediante il linguaggio verbale dell’aula, ovvero il discorso del professore, il discorso degli alunni, la lettura e la produzione dei testi.
Il cinema ha un’essenza narrativa e condivide concetti con la letteratura, oltre a servire come riferimento didattico per attrarre l’attenzione dei giovani nell’apprendimento per competenze, tanto quelle per disciplina como quelle genericamente ricche, e per sviluppare le proprie abilità socio- emozionali.
Da anni, nell’aula sono state introdotte molte novità che ci hanno permesso di migliorare la qualità dell’insegnamento e che facilitano l’apprendimento.
L’ uso del cinema come strumento didattico risulta realmente utile per l’alunno, che sarà capace di migliorare la sua comprensione uditiva e,così, poter differenziare i suoni, i toni, ritmi e gli accenti. Se riusciamo a migliorare la sua capacità uditiva l’alunno sará in grado di riprodurre i suoni che ha ascoltato, incluso imitarli, a migliorare la sua pronuncia e a guadagnare in fluidità nel momento di parlare in spagnolo.